Resta in contatto

News

Palermo, Miccoli. Maria Falcone: “Ma che devo perdonare?”

La sorella di Giovanni Falcone, assassinato dalla mafia a Capaci il 23 maggio del 1992, ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera. Fra le risposte anche una sulle offese dell’ex giocatore rosanero

“Penso a Miccoli, il calciatore del Palermo che frequentava un mafioso e usava parolacce contro mio fratello. Chiede sempre perdono. Ma che devo perdonare?”. Così la sorella di Giovanni Falcone, assassinato dalla mafia a Capaci il 23 maggio del 1992, nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, ha commentato il continuo perdono invocato da Miccoli.
A loro e a quanti li ascoltano senza capire che sbagliano – dice Maria Falcone – bisognerebbe spiegare che tante vittime di mafia come Giovanni e Paolo sono morte per assicurare a tutti, anche a loro, una vita senza mafia, una vita degna”.
Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

    Vedi tutte le offerte a PALERMO su Sì!Happy

    Altro da News